lunedì, Maggio 16, 2022

Scippano una 70enne a Montevarchi. Individuati e denunciati

Avevano scippato una donna all’uscita di un noto supermercato di Montevarchi. Sono stati individuati dai Carabinieri della locale stazione e denunciati. Proseguono i servizi di prevenzione e di repressione dei reati predatori da parte dei militari della Compagnia di San Giovanni Valdarno. La settimana scorsa, nel tardo pomeriggio, è giunta alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri una segnalazione. Una donna di circa 70 anni era appena stata scippata all’uscita di un noto supermercato della zona. Sul posto sono state fatte convergere due pattuglie, i Carabinieri della Stazione di Montevarchi coadiuvati dai colleghi della Radiomobile, costantemente impegnati nei servizi di prevenzione. Sono stati ascoltati testimoni, consultato le riprese dei circuiti di videosorveglianza dell’area limitrofa e del supermercato.
Le forze dell’ordine hanno così scoperto che i due indagati avevano compiuto un vero e proprio sopralluogo nel punto vendita, col pretesto di acquistare alcuni generi alimentari. In realtà si trattava di un astuto sotterfugio per poter individuare la vittima ideale. Ovvero, una donna non più giovanissima, e soprattutto sola, come è stata poi quella effettivamente presa di mira. Così, mentre uno rimaneva in disparte, facendo da “palo”, l’altro aveva avvicinato da dietro la vittima designata, cogliendola di sorpresa e riuscendo a strapparle di mano la borsa, contenente gli affetti personali, le carte di pagamento elettroniche e denaro contante, per alcune centinaia di euro. Grande lo spavento per la 70enne. I due sono stati quindi identificati dai Carabinieri, e deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Arezzo per furto aggravato.