domenica, Agosto 14, 2022

Il Comune di Cavriglia accompagna al Museo del Bargello i diplomati più meritevoli

E’ una iniziativa tradizionale, quella dell’amministrazione comunale di Cavriglia, che da tempo, ogni anno, premia gli studenti che completano il proprio percorso di studi superiore ottenendo il massimo dei voti alla Maturità. Un premio particolare, come quello di quest’anno. Ieri mattina la giunta ha infatti accompagnato i ragazzi cavrigliesi che hanno ottenuto 100 all’Esame di Stato 2021 ad una visita premio guidata al Museo del Bargello di Firenze.
“Il breve ma intenso viaggio è un simbolico segno di riconoscimento nei riguardi dei giovani che con sacrificio, spirito di abnegazione e forza di volontà, hanno ottenuto un risultato eccellente a quello che è considerato da tutti come l’esame degli esami, all’interno di un percorso scolastico che ha visto anche l’obbligo della didattica a distanza per alcuni periodi dal marzo 2020, rendendo ancora più complessa l’attività di studio quotidiano – ha spiegato l’amministrazione comunale -. È dunque più che giusto, se non doveroso, che la meritocrazia nella vita abbia un significato ed un valore e che venga riconosciuta dalle Istituzioni, soprattutto per i giovani.
Questi ragazzi sono per Cavriglia un orgoglio ed un esempio da seguire per tanti giovani che hanno nelle mani e nel cuore il nostro futuro!” 14 i ragazzi che hanno preso parte alla visita: Roberto Banchi Fabrizi, Francesca Brancaleone, Gaia Di Trapani, Giada Giusti, Gabriele Gonnelli, Laura Grazzini, Edoardo Lenari, Leonardo Masi, Gaia Nigro, Giada Portolani, Riccardo Redditi, Pablo Stiatti, Leonardo Tappetti e Teresa Vivoli.

Marco Corsi
Direttore Responsabile