martedì, Gennaio 25, 2022

Incontri tra le aziende del vetro e l’assessore regionale Marras. L’Ivv: “senza interventi sulle bollette andare avanti è impossibile”

Mercoledì scorso sette aziende del settore del vetro in Toscana, tra cui l’Industria Vetraria Valdarnese, hanno avuto un incontro con l’assessore regionale alle attività produttive Leonardo Marras per affrontare un tema cruciale che mette a repentaglio la vita stessa di queste realtà. Il caro bolletta. Durante il faccia è stata verificata la possibilità che la massima istituzione della Regione possa intervenire a sostegno del comparto, come accaduto in Veneto. La giunta Zaia, infatti, con una manovra straordinaria, ha destinato tre milioni di euro per aiutare le imprese del vetro artistico di Murano “E’ stato un incontro interlocutorio – ha detto il presidente dell’Ivv Simone Carresi -. La Regione, dal punto di vista economico, non ha grossi margini di manovra. I primi giorni del nuovo anno avremo comunque un incontro anche con il presidente Giani che, nel frattempo, si muoverà direttamente con il governo”. Carresi ha ribadito ancora una volta la prospettiva dell’azienda che dirige, che non è per niente rosea. “Se non ci saranno novità, come avevamo annunciato, entro fine gennaio interromperemo la produzione. I costi energetici sono insostenibili anche per noi”. Insomma, il tempo stringe.

Marco Corsi
Direttore Responsabile