giovedì, Luglio 7, 2022

E’ venuto alla luce all’ospedale della Gruccia il primo nato nel 2022 in provincia di Arezzo. E in Valdarno più nascite rispetto all’anno precedente

Era scoccata da poco meno di un’ora la mezzanotte quando all’ospedale di Santa Gruccia si è festeggiata una nuova vita. Un segno di speranza all’inizio di un anno che si spera diverso dagli ultimi che ci siamo lasciati alle spalle. E’ venuto infatti alla luce nel nosocomio valdarnese il primo nato del 2022 in provincia di Arezzo. E’ il piccolo Joban Singh ed è nato alle 0,57 con 3 kg di peso. I genitori, Kaur Pawandeep la mamma e Singh Jagbir il padre, di nazionalità indiana, sono da tempo residenti in Italia.
Poche ore prima, a salutare il 2021, erano stati due gemellini italiani, Diana e Filippo Cirillo, nati all’Ospedale San Donato di Arezzo. Il 2021, tra l’altro, ha visto la provincia di Arezzo in assoluta controtendenza rispetto al trend italiano, con un aumento di ben 54 nascite rispetto al 2020, 1987 contro 1933. Trend confermato anche al Santa Maria alla Gruccia, con 545 nascite nel 2020 contro i 573 del 2021.