martedì, Maggio 17, 2022

“Il Governo semplifichi le regole della quarantena”. Lo chiedono i deputati Mugnai e D’Ettore

I deputati valdarnesi Felice Maurizio D’Ettore e Stefano Mugnai di Coraggio Italia hanno presentato al Ministro della Salute Roberto Speranza una interrogazione per chiedergli di attivarsi in merito ad una semplificazione dei meccanismi e dei percorsi burocratici che regolano le quarantene. L’obiettivo è quello di evitare ulteriori tamponi e restrizioni, soprattutto per i positivi asintomatici che hanno completato il ciclo vaccinale con la terza dose. “L’applicazione concreta delle misure messe in campo- aggiungono – sta creando infatti molti disagi. Si alimenta il ricorso a un numero elevato di tamponi mettendo in seria difficoltà le Asl territoriali, le famiglie con figli, alle prese con il rientro alle attività scolastiche in presenza o in dad, e si sguarniscono gli ospedali e le Rsa del personale sanitario positivo che opera già con numeri sottodimensionati, per non parlare del possibile blocco delle attività produttive”.
Per D’Ettore e Mugnai “anche alcuni medici, tra i quali ad esempio quelli dell’ospedale Spallanzani di Roma, chiedono di alleggerire e revisionare le attuali regole, per approdare ad una semplificazione delle procedure, in favore dell’esempio degli Stati Uniti. Negli Usa, infatti, i soggetti che hanno completato il ciclo vaccinale e sono asintomatici, anche in caso di positività, dopo 5 giorni escono dalla quarantena senza tampone e senza ulteriori restrizioni. Auspichiamo che il ministro Speranza e il governo rispondano al più presto alla nostra interrogazione: il Paese non può bloccarsi proprio adesso”.

Marco Corsi
Direttore Responsabile