giovedì, Febbraio 2, 2023

San Giovanni. A Palomar questo sabato due scrittrici valdarnesi

Continuano gli appuntamenti di aprile di “Le piazze del sapere” organizzati dal Comune di San Giovanni Valdarno, in collaborazione con Unicoop Firenze – Bibliocoop di San Giovanni Valdarno, Associazione culturale Pandora, Anpi Valdarno e foto club “Il Palazzaccio”.

Sabato 9 aprile, a Palomar, due scrittrici presenteranno il proprio libro: Laura Ciabattini alle 11, con la storia “Drusilla e i riccioli magici” e a seguire, alle 17:30, Laura del Veneziano con “Catarsi. Il caso di Alice”. Il primo racconto è ambientato a Firenze e vede come protagonista Drusilla, una ragazza dal dono speciale, quello di regalare la sua anima a chi le sta intorno. Tuttavia questo mondo fantastico comincia a pesarle e così decide di intraprendere un viaggio dentro sè stessa per capire che mostrarsi per quello che si è realmente è la sola opzione per creare dei legami di valore. In poche parole lo scritto parla di accettazione della diversità, di amore e di anima, cercando di parlare ai bambini in modo da poter essere uno strumento divertente per tradurre il mondo e tutte le emozioni che ne fanno parte.

L’altro libro invece è la trascrizione della parte principale degli appunti di una terapia psicologica iniziata dalla protagonista a conclusione dei suoi studi universitari. Al tempo della narrazione Alice, la protagonista, è psicologa e tra i suoi obiettivi c’è quello di portare allo scoperto tutto ciò che nel tempo di una vita rimane in sospeso anche sotto forma di trauma, che spesso rimane come una profonda cicatrice.

Oltre all’autrice, interverranno la critica letteraria e d’arte Lia Bronzi e l’editore e critico letterario Enrico Taddei. Le letture di brani estratti dal libro saranno a cura di Laura Becattini, regista di teatro .

Entrambi gli eventi si apriranno con i saluti istituzionali del sindaco Valentina Vadi e dell’assessore alla cultura Fabio Franchi.

Per partecipare agli eventi è consigliata la prenotazione scrivendo a palomar@comunesgv.it o chiamando il numero 055 9126303.