lunedì, Giugno 5, 2023

Aquila salva con una giornata di anticipo. 0 – 0 a Viterbo ma la Pistoiese perde e può scattare la festa rossoblù

VITERBESE – AQUILA MONTEVARCHI 0 – 0 37.a giornata Lega Pro girone B
VITERBESE 1908 (3-4-1-2): Fumagalli; Ricci (69′ Bianchimano), D’Ambrosio, R. Martinelli; Urso. Calcagni (69’Adopo), Megelaitis, Semenzato; Mungo; Polidori, Volpicelli. A disposizione: Bisogno, Polito, Iuliano, D’Uffizi, Pavlev, Ferramisco, Marenco, Hyka, Alberico, Maffei. Allenatore: Dal Canto.
AQUILA MONTEVARCHI 1902 (3-4-1-2): Giusti; Achy, Tozzuolo, Dutu; Lischi, Amatucci, Chiesa (52′ Bassano), S. Martinelli; Mercati (62′ Carpani); Gambale (86′ Biagi), Barranca (62′ Jallow). A disposizione: Ciabattini, Valentini, Sorrentino, Boccadamo, Lunghi, Intinacelli, Gennari, Boiga, Mionic. Allenatore: Malotti.
ARBITRO: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto. Assistenti: Allocco-Pelosi-Caggiari.
MARCATORI:
Note: Angoli: 8-2. Ammoniti: Ricci, Lischi, Chiesa, Polidori, Giusti, R. Martinelli. Espulso al 70′ il team manager della Viterbese Ursini.
I temi della sfida
Padroni di casa reduci dal k.o. immeritato di Chiavari e all’ultima occasione per evitare i play-out. Li guida Alessandro Dal Canto che nel 2017 portò l’Arezzo a un passo dalla B. Montevarchi con 5 punti di vantaggio sulla quintultima piazza ma non ancora salvi matematicamente.
Formazione aquilotta di partenza come da previsioni disposta con il 3-4-1-2: rientra in difesa Dutu al posto di Gennari alla fine non convocato per l’infortunio patito con il Cesena. Out anche Giordani, uscito in avvio di gara con i romagnoli per un problema muscolare, insieme ai lungodegenti Nannelli e Rinaldi. Amatucci e soci in tenuta bianca.

La cronaca
1′ Polidori mette in mezzo un pallone interessante ma nessuno dei gialloblù ne approfitta.
10′ Angolo di Mercati, svetta Gambale che impegna severamente il quarantenne portiere Fumagalli.
12′ Incursione di Mercati che centra ma il portiere blocca il tiro – cross.
21′ Proteste della Viterbese per una leggera spinta di Sean Martinelli su Semenzato che si lascia cadere. Pirrotta, vicino all’azione, fa proseguire.
23′ Volpicelli, imbeccato sotto porta, colpisce male.
24′ Sinistro di Calcagni neutralizzato dall’attento Giusti.
25′ Occasione d’oro Aquila. Barranca costringe Fumagalli alla respinta corta e Gambale non trova il gol da due passi.
34′ Chiesa ci prova dalla distanza. Parato il suo destro.
35′ Polidori fugge in contropiede e la conclusione esce di un niente.
45′ Giusti devia in corner il diagonale di Calcagni.
Prima frazione equilibrata. E’ mancato solo il gol da ambo le parti.
Ripresa più combattuta che giocata.
50′ Mungo lancia Polidori, anticipato.
59′ Occasione Viterbese ma la Megelaitis calcia alto.
78′ Polidori di testa su assist di Adopo non trova il bersaglio.
86′ Simone Biagi torna in campo dopo 7 mesi al posto di Gambale.
89′ Bianchimano anticipa Giusti in elevazione senza trovare il vantaggio.
95′ Festa grande per gli aquilotti che festeggiano la certezza della permanenza in Lega Pro. Un vero miracolo sportivo compiuto dalla squadra più giovane del girone. Restano sei i punti di vantaggio sui play-out in virtù della sconfitta interna della Pistoiese (1-3) con il Pescara.