martedì, Maggio 17, 2022

A Figline torna nel fine settimana il “Festival della Cultura Umanistica”

Torna a Figline il “Festival della Cultura Umanistica” iniziativa promossa dall’associazione “Accademia Marsilio Ficino” e dall’Istituto Paritario Marsilio Ficino, in collaborazione con il Comune di Figline Incisa e la Pro loco di Figline. Dopo una seconda edizione solo online, appuntamento il 6, il 7 e l’8 maggio con il terzo simposio intitolato “Dal Canto di Orfeo al volo di Dedalo: L’essere umano tra inquietudine e ricerca”. In piazza Ficino sarà installata una tensostruttura con 200 posti a sedere, per poter ascoltare gli interventi di docenti, classicisti, ricercatori, musicisti, fumettisti e critici letterari che operano a livello nazionale. Oltre alle conferenze, alle conversazioni e alle lectio magistralis, sono previsti anche dei momenti musicali, la presentazione del fumetto su Marsilio Ficino di Marco Cei e Diletta Pasquini (realizzato in coproduzione tra Kleiner Flug e Comune di Figline e Incisa Valdarno),l’esibizione degli Sbandieratori Borghi e Sestieri Fiorentini e la mostra di pittura “Intime visioni” di Carlo Fagiani presso il Chiostro del Convento dei Frati minori.
L’evento potrà esser seguito anche on line, tramite Zoom. Maggiori informazioni sul programma completo e per la partecipazione in presenza e online possono essere reperite sul sito www.festivalculturaumanistica.it oppure richieste ai seguenti contatti: 3665356878; accademiamarsilioficino@gmail.com e iscrizioni@festivalculturaumanistica.it. Il Festival ha avuto il patrocinio della Regione Toscana e di numerosi comuni e associazioni culturali del Valdarno fiorentino ed aretino.

Le interviste realizzate a Carla Battistini dell’Accademia Marsilio Ficino e all’assessore alla cultura Dario Picchioni

Serena Paoletti
Redattrice