martedì, Maggio 17, 2022

Fimer. Il Tribunale di Arezzo concede la proroga di 60 giorni

Una buona notizia per la Fimer e suoi lavoratori. Il Tribunale di Arezzo ha infatti deciso di concedere 60 giorni di proroga al concordato, che era in scadenza, a seguito della richiesta dell’azienda. La proprietà aveva infatti avanzato la proposta per consentire di ultimare tutte le fasi di usciti dalla crisi e di rilancio, che passa necessariamente attraverso una trattativa di cessione. Uno dei soggetti interessati, come annunciato nei giorni scorsi dai sindacati, è la tedesca Certina di Monaco di Baviera. Si tratta di una holding di partecipazione industriale d’investimento con sede in Germania che opera dal 1996 in acquisizioni maggioritarie di società di medie dimensioni, soprattutto nell’high tecnology e nella meccanica e vanta oltre 65 acquisizioni di successo in vari settori. Come indicato nel profilo aziendale, il gruppo comprende attualmente 20 piattaforme aziendali in cinque settori e con oltre 3.000 dipendenti genera ricavi superiori a 750 milioni di euro.

Marco Corsi
Direttore Responsabile