giovedì, Luglio 7, 2022

In Palazzo del Podestà un corso di alto profilo per formare figure specializzate nel settore dell’agroalimentare

Formare nuove figure specializzate nel settore dell’agroalimentare. E’ l’obiettivo del primo corso ITS EAT “Food Identity Management – Tecnico per la valorizzazione e il marketing delle filiere agroalimentari di qualità” presentato questa mattina in Palazzo del Podestà a Montevarchi. E sarà proprio lo storico edificio di piazza Varchi la location delle lezioni. Il progetto, voluto dal sindaco Silvia Chiassai Martini, si avvale della collaborazione della Fondazione Its Eat – Eccellenza agroalimentare Toscana, rappresentata dal presidente Fabrizio Tistarelli e dal direttore Paola Parmeggiani. A testimoniare la sinergia con il modo del lavoro, importanti imprese dell’agroalimentare che hanno aderito convintamente al progetto: Francesco Barbagli, Ceo di Bioesperia Srl; Raffaello Betti, direttore della Federazione Provinciale Coldiretti Arezzo; Daniele Ferri, consigliere del collegio dei periti agrari e periti agrari laureati di Siena Arezzo e Firenze; Gianni Lo Franco, proprietario dell’azienda agricola La Vialla; Eros Trabalzini, presidente del Consorzio Agrario di Siena- Arezzo in rappresentanza anche della Comunità del Cibo della Valdichiana