giovedì, Luglio 7, 2022

Musica rap e trap. A San Giovanni arriva il Phoenix Fest

L’edizione 2022 del Giugno sangiovannese si arricchisce di una novità. Si chiama Phoenix Fest ed è l’evento di musica rap e trap pensato e organizzato dai giovani per i giovani. Nasce dalla collaborazione tra Ferramenta Dischi e Vita da vicolo gruppo di promozione della cultura musicale, nato come progetto di coinvolgimento dei ragazzi nella vita della comunità. La manifestazione, in programma il 25 giugno, con un’anteprima a Palomar il giorno precedente, nasce a seguito di un questionario di indagine compilato fra gli appartenenti alla cosiddetta “generazione Z” del territorio, che aveva fatto emergere infatti il desiderio di avere uno spazio e un momento musicale in cui riconoscersi. Il programma è stato presentato stamani in Comune a San Giovanni.

Evento di anteprima venerdì 24 giugno: alle 16,30 a Palomar, con il workshop organizzato da Ferramenta Dischi dal titolo “Distribuzione musicale e industria discografica. Come si passa dalla registrazioni dei provini alla distribuzione digitale? Quali sono i partner che ti servono per il tuo progetto musicale?. Il giorno successivo, alle 20, sempre alla Casa della Cultura, Vita da Vicolo condurrà l’intervista a Disme, nome d’arte di Andrew Majuri, uno degli appartenenti al collettivo Drilliguria insieme a Tedua, Izi e Bresh. Una conversazione alla quale il pubblico potrà intervenire ponendo domande e chiedendo di soddisfare alcune curiosità. Alle 21,30 in piazza Masaccio, arriva il “Wildarno royal rumble” la sfida di esibizioni fra gruppi o artisti trap locali organizzato in collaborazione con Blk roc. Parteciperanno Vanz de la Cruz, Social Tedio, Bobo, Lango, PadLock, Zuri, Skinny Raise, Don Rizzo, Evil Phil, Gio Sick, Nasty Nascar e Gioscuro. Alle 22,30 si esibiranno i trapper Commodo & Cuzna mentre alle 23 il palco sarà tutto per Disme.