lunedì, Agosto 15, 2022

Montevarchi. Il mercato rimane in Piazza della Repubblica

Il mercato settimanale del giovedì a Montevarchi rimarrà in piazza della Repubblica. Nessun ritorno quindi nel centro storico, come era stato comunicato nelle scorse settimane e la decisione dipende da motivi di sicurezza. L’annuncio è arrivato questa mattina nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte il sindaco Silvia Chiassai Martini e l’assessore Sandra Nocentini, oltre alle rappresentanti delle categorie interessate Roberta Soldani per Confcommercio e Sara Ballerini di Confesercenti.
“L’associazione di categoria degli ambulanti – ha spiegato il sindaco – nelle scorse settimane aveva chiesto all’amministrazione comunale di attivare la procedura del piano di sicurezza e dalle verifiche è emerso che via Roma e altre due strade dell’ovale che ospitavano i banchi non sono abbastanza larghe per garantire il passaggio dei mezzi di soccorso. La sicurezza, ovviamente, è una priorità e per questo motivo il mercato non potrà tornare in centro”.
Gli operatori quindi rimarranno nella zona di piazza della Repubblica e in viale Matteotti anche se dovranno essere verificate con un piano di sicurezza apposito, che sarà stilato nelle prossime settimane, alcune variazioni rispetto al percorso attuale. Una volta conclusi i controlli il piano approderà in Consiglio comunale per la ratifica definitiva.
“Come abbiamo fatto sempre in questi 5 anni – ha ripreso la prima cittadina – continueremo a sostenere le proposte delle associazioni di categoria per il rilancio del commercio nel centro storico in un momento particolarmente difficile e tra le misure richieste e che adotteremo figurano l’ampliamento dell’orario di apertura anche al pomeriggio della Ztl in via Roma nel periodo invernale, l’impegno a realizzare un mercato rionale fisso un giorno la settimana in piazza Varchi o Vittorio Veneto e altre iniziative”.

Ai nostri microfoni il Sindaco Silvia Chiassai Martini e l’assessore Sandra Nocentini

E adesso sentiamo Roberta Soldani per Confcommercio e Sara Ballerini per Confesercenti che illustrano le richieste dei commercianti