giovedì, Febbraio 2, 2023

I Cittadini Attivi di San Giovanni hanno rimesso a nuovo la panchina arcobaleno sfregiata dai vandali durante il mese del Pride

Nelle scorse settimane l’ associazione sangiovannese  “Progetto Cittadini Attivi – Angeli del Bello Sgv”, ha installato una nuova panchina Arcobaleno nel giardino antistante il palazzetto della Sinergy basket. Il progetto delle panchine colorate, attivo ormai da alcuni anni nel territorio di San Giovanni, vuole testimoniare e sensibilizzare i cittadini su temi di particolare rilevanza sociale quali, in questo caso, i diritti della comunità LGBTQ+, o la violenza sulle donne. “Sono infatti ormai quasi tre anni che recuperiamo e coloriamo le panchine nei quartieri sangiovannesi. Lo scorso giovedì abbiamo restituito alla cittadinanza, proprio nel mese del Pride, la seconda panchina arcobaleno del territorio, salvo poi scoprire che, dopo appena due giorni, era già stata danneggiata, così come era accaduto con la panchina rossa lo scorso anno” queste le parole di alcuni membri dell’associazione. “È evidente che ci siano messaggi importanti che possano infastidire e creare disagio, perché
Purtroppo ogni giorno di più capiamo come la lotta per i diritti di tutti e l’educazione alla tolleranza sia una battaglia da fare con continuità e in tutte le generazioni”.

I membri del Progetto Cittadini Attivi non vogliono cavalcare l’onda dell’indignazione e dello scontro generazionale, ma piuttosto testimoniare e portare avanti il proprio pensiero di cura dei beni comuni affinché questi possano essere i mattoni su cui costruire una nuova società civile, pronta ad educare ed a creare relazioni. È con questo spirito che un volontario è prontamente intervenuto e la panchina è già stata riparata e restituita così alla cittadinanza. “Non è un braccio di ferro, ne una corsa a chi rompe e chi recupera e CURA.
Da parte nostra rimane salda la missione che ci siamo dati tre anni fa” proseguono i Cittadini Attivi. “Continueremo a curare i nostri progetti con la ferma intenzione di perseguire collaborazione e apertura a chiunque voglia aiutarci in ambito decoro urbano e in ambito sociale chi ha danneggiato la panchina arcobaleno vogliamo rivolgere un appello: le nostre porte sono aperte, i nostri attrezzi a disposizione”.
Infine un appello a tutta la cittadinanza: “Associatevi, venite a costruire con noi! Siate il presente della nostra San Giovanni ed aiutateci a costruirne il futuro!”

Lapo Verniani
Lapo Verniani
Redattore