venerdì, Settembre 30, 2022

Al via i lavori di rifacimento dello stadio di Figline

Hanno preso il via gli interventi di rifacimento degli spogliatoi dello stadio comunale Goffredo Del Buffa di Figline. 80.000 euro di investimenti con lavori che riguarderanno i due locali situati sotto la tribuna, ciascuno con una sala docce e due bagni. Saranno demoliti gli impianti esistenti, sostituite le porte esterne e interne e i sanitari, rialzata la pavimentazione e aperta una nuova finestra sulla parete esterna. Il pavimento sarà ricostruito con piastrelle antiscivolo in tutti i locali, ed è previsto il rifacimento degli scarichi e l’adeguamento dell’impianto termoidraulico. Anche l’impianto elettrico sarà completamente sostituito. Non mancheranno alcune finiture interne e l’installazione di porte e finestre in vetro e alluminio.
Complementari al rifacimento degli spogliatoi le opere previste sulla zona esterna, dove verrà rinnovato completamente il sistema delle acque reflue con una nuova fossa biologica di trattamento delle acque nere e di quelle saponose, e l’abbattimento delle barriere architettoniche nel piazzale di accesso. La fine dei lavori è prevista per la metà di settembre.
“Un intervento che consentirà di restituire allo stadio comunale degli spazi comodi e funzionali per tutte le squadre che lo utilizzeranno. Penso soprattutto ai settori giovanili, che hanno bisogno di strutture adeguate a svolgere al meglio la loro attività. Per questo la nostra Amministrazione continua a investire sugli impianti sportivi, come abbiamo fatto con il rifacimento della palestra di Matassino, ormai completo, e come faremo a settembre, dopo il Perdono, con la sistemazione del manto erboso dello stadio comunale di Incisa”, ha detto il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici.

Marco Corsi
Direttore Responsabile