venerdì, Settembre 30, 2022

Montevarchi. Il Perdono eleggerà il miglior panino medioevale. Confermato il Gioco del Pozzo. Due taverne in via Roma

Tanta carne al fuoco a Montevarchi per un Perdono 2022 che si preannuncia ricco di novità. Piatto forte, è proprio il caso di dirlo, sarà la competizione che eleggerà il migliore panino medievale. Una festa fortemente caratterizzata quest’anno dalla valorizzazione della tradizione enogastronomica locale, che arricchirà la kermesse in partenza il prossimo 2 settembre. Gli eventi clou si svolgeranno nei giorni di sabato 3 e domenica 4. “Rievocazione significa ripetere sempre un avvenimento che c’è già stato in passato – ha spiegato Antonio Menzi, Presidente dell’Associazione Rievocazione storica di Montevarchi – noi ogni anno cerchiamo di aggiungere qualche elemento di novità. Vogliamo essere aperti a ciò che fa tendenza, quindi organizzeremo una gara che premierà il miglior panino medievale, andando incontro alla moda dello Street Food, che attira sempre più persone”. La valutazione per chi si cimenterà in questa sfida verrà svolta da due organi distinti. Sabato 3 settembre il giudizio sarà esclusivamente legato al gusto e all’originalità e come presidente di giuria arriverà in città Peppone Calabrese, inviato del programma di Rai 1 Linea Verde. Domenica 4 settembre, invece, a presiedere sarà Lorenzo Tanzini, presidente dell’Accademia Valdarnese del Poggio, per esprimere un giudizio sull’attinenza storica del piatto. Per quanto riguarda la somministrazione di cibo e bevande, invece di utilizzare il sistema di banchi itineranti lungo la via Roma, quest’anno saranno collocate due Taverne agli estremi della strada principale del centro storico. Spazio anche ad una serata evento con Massimiliano Aiazzi, il genio mugellano che ha preso parte all’edizione 2021 di “Italia’s Got Talent”. Confermato il tradizionale Gioco del Pozzo.

Francesco Tozzi