lunedì, Novembre 28, 2022

Il Comune di San Giovanni partecipa ad un bando regionale per valorizzare i luoghi del commercio

Il Comune di San Giovanni parteciperà ad un bando regionale che punta alla riqualificazione e alla valorizzazione dei luoghi del commercio. E lo farà tramite una proposta incentrata sulla riqualificazione di piazze e strade del centro storico, per garantirne la fruibilità e la sicurezza. Nei giorni scorsi la giunta Vadi ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economico redatto dall’architetto Paolo Pinarelli, dirigente dell’area gestione e sviluppo del territorio. L’investimento complessivo ammonta a 210.000 euro e il finanziamento regionale, che deve essere ancora approvato, è pari a 164.480 euro. Il piano presentato parte dalle vie del centro storico. L’attuale pavimentazione è in lastre rettangolari di pietra serena. Sono presenti diversi tratti ammalorati che versano in evidente stato di degrado e che quindi non sono più idonei a garantire la necessaria continuità superficiale del piano viario. L’intervento proposto consiste nell’incremento della capacità portante del sottofondo, oltre alla corretta risagomatura della superficie e alla posa della pavimentazione. Saranno sostituiti gli elementi lapidei ammalorati con nuovi elementi similari per forma, dimensioni e tipo di pietra di quella esistente. I lavori riguarderebbero piazza Cavour, via Garibaldi, compreso un tratto di marciapiede a ridosso del monumento e piazza Masaccio. Riguardo alle due piazze, l’intervento proposto risulta analogo a quello precedente, con un’unica differenza: saranno ricollocati elementi in cotto similari per forma, dimensioni e tipologia del mattonato interno esistente. Sono poi previsti investimenti per migliorare il contesto urbano.
Tra questi il restauro conservativo delle fontane in piazza Cavour e in via Mannozzi, con lo smontaggio e il successivo rimontaggio di tutti gli elementi lapidei. Riguardo alla qualificazione e alla valorizzazione dei luoghi del commercio, il progetto prevede segnaposto permanenti per ambulanti che prendono parte al mercato settimanale, per facilitare la localizzazione degli spazi. Verranno realizzati con piastre angolari in ottone, opportunamente sagomate, e fissate sull’attuale pavimentazione. Il piano presentato indica anche l’installazione di telecamere. Il sistema di videosorveglianza, già attivo nel centro storico, verrà implementato con ulteriori due punti, per migliorare il controllo e la sicurezza di tutta l’area, specie negli orari di chiusura dei negozi. Infine verrà implementato il sistema di diffusione audio, che da alcuni anni viene utilizzato per animare il centro storico durante le iniziative del Centro Commerciale Naturale. L’amministrazione comunale ha dato mandato al dirigente dell’area gestione e sviluppo del territorio di procedere con gli atti necessari, per redigere il progetto definitivo ed esecutivo.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile