lunedì, Agosto 15, 2022

I vagoni carichi di rifiuti lasciano San Giovanni. La Procura ha dissequestrato il convoglio

“Ho ricevuto da poco una telefonata da RFI: la procura di Arezzo ha dissequestrato il treno contenente i rifiuti che lascerà la stazione di San Giovanni Valdarno entro questo pomeriggio”. Lo ha annunciato il sindaco Valentina Vadi, ponendo fine, finalmente, ad una vicenda che ha aveva suscitato disagi e malumori. Questa mattina i vagoni erano stati sigillati per impedire nuove perdite. “Ringrazio chi si è prodigato, in questi giorni, per la risoluzione di questa critica vicenda in modo particolare la Procura della Repubblica di Arezzo, Arpat Arezzo, Asl Toscana Sud Est e l’igiene pubblica del Valdarno, la Prefettura di Arezzo, RFI, gli uffici del Comune di San Giovanni Valdarno, ma soprattutto il vicesindaco Paola Romei che ha coordinato la situazione e gestito, insieme a me, i contatti con gli enti competenti”, ha concluso il sindaco.

Marco Corsi
Direttore Responsabile