lunedì, Agosto 15, 2022

Ex Bekaert, il commento della Fim Cisl. “Un progetto futuristico. Rimarremo coerenti nel ruolo di tutela e sviluppo del territorio”

La Fim Cisl commenta l’esito dell’incontro di ieri e durante il quale La Global Energy Group di Bagno a Ripoli  ha illustrato il progetto per la ex Bekaert di Figline che prevede la riconversione e lo sviluppo del sito con l’ espansione del settore di produzione dell’idrogeno e della sostenibilità ambientale. “Un progetto futuristico- scrive la Fim Cisl- che contempla la costruzione nell’area della Bekaert, di un condominio energetico da cui una società trae beneficio dalla produttività e dalla cooperazione di un’altra società condomine . Ambizioso e complesso il processo di riconversione industriale per lo sviluppo dell’economia circolare che mette al centro la tutela ambientale, un futuro di transizione energetica e il benessere dato da una tipologia di lavoro che poco ha a che vedere con il concetto classico di fabbrica. Crediamo- prosegue la Fim Cisl-  serva prudenza e coraggio nel seguire costantemente il progetto, avendo anche la certezza che un cambio culturale di approccio al lavoro e alla sostenibilità a cui siamo abituati, deve cambiare . I tempi non saranno certo brevissimi e servirà una mole di formazione mirata alle professioni del futuro che si svilupperanno nella nuova ‘fabbrica’. Per questo abbiamo chiesto alla società capofila e alle Istituzioni di monitorare, con incontri ad hoc, i progressi e i passi in avanti che il progetto farà, in modo anche da dare gambe ancora più veloci al ricollocamento dei tanti lavoratori rimasti senza occupazione del territorio, a partire proprio dagli ex Bekaert non ancora ad oggi impiegati. La Fim Cisl Toscana e la Cisl Firenze Prato , con la giusta moderazione nel facile entusiasmo e con l’ attenzione che merita il percorso di riconversione , rimarranno coerenti con il loro ruolo di tutela e sviluppo del tessuto industriale del territorio, fin troppo ferito da eventi non sempre di facile risoluzione.”

Serena Paoletti
Redattrice