martedì, Febbraio 7, 2023

Scuola Da Vinci, iniziato il trasferimento dei moduli scolastici verso la sede provvisoria

Iniziato questo pomeriggio il trasferimento dal cantiere allestito nell’area dei Giardini Cavicchi verso l’oratorio Don Bosco di via Roma a Figline dei moduli scolastici prefabbricati che ospiteranno la sede provvisoria della scuola media “Leonardo Da Vinci” per l’anno scolastico 2022/2023.

Nei prossimi giorni, ha spiegato il sindaco Giulia Mugnai, tutte le strutture, che accoglieranno sette aule per la didattica, i servizi igienici e gli altri locali del polo scolastico pro tempore, raggiungeranno la destinazione finale, mentre sono in corso le opere di adeguamento e ristrutturazione del primo piano dell’immobile dei Salesiani che ospiterà altre 5 delle 12 classi della Da Vinci. Già conclusi i lavori, a cura della proprietà, sull’impianto di riscaldamento e raffreddamento e nelle prossime settimane si procederà con le imbiancature e la sistemazione degli spazi esterni.
Gli interventi proseguono rispettando il cronoprogramma, ha garantito la sindaca, e il 15 settembre tutto sarà pronto per ospitare gli studenti in presenza.
Si tratta di una soluzione necessaria per realizzare nella sede storica di via Garibaldi l’intervento di miglioramento antisismico ( per un costo complessivo di 2,5 milioni di euro), adeguando il plesso anche alle nuove tecnologie necessarie per la didattica.