lunedì, Novembre 28, 2022

Miglior vinsanto artigianale, il concorso indetto dalla Pro Loco di San Giovanni apre le porte a tutti i produttori della Toscana

Nell’ambito dei tradizionali festeggiamenti del Perdono sangiovannese torna l’appuntamento con la quinta edizione del concorso “Miglior vinsanto artigianale”, dedicato alla passione della produzione del vinsanto “fatto in casa”. Lo scopo dell’attesa e particolare gara è la valorizzazione della produzione di una delle più antiche e tradizionali attività agricole del territorio toscano: il vinsanto. Che non è un semplice vino ma rappresenta uno dei classici simboli dell’ospitalità della zona. Offrire un assaggio di quest’ “oro liquido”, significava riconoscere nell’altra persona un carissimo amico o una figura di notevole prestigio, alla quale era obbligo riservare il miglior trattamento possibile.  “Il Vinsanto, come un libro di letteratura, come una poesia è un mezzo per raccontare e trasferire la nostra cultura alle successive generazioni”. L’iscrizione al concorso è gratuita e, per la prima volta, sono ammessi produttori provenienti da tutta la Toscana. Le produzioni devono essere artigianali/familiari; non è, quindi, ammessa la presenza di imbottigliatori professionisti o di aziende agricole. La consegna dei campioni alla sede della Pro Loco di San Giovanni Valdarno in piazza Cavour e dovrà avvenire entro le ore 18 di lunedì 12 settembre.

Il panel del concorso sarà composto in maggioranza da degustatori ufficiali dell’Associazione italiana sommelier di Arezzo, oltre che da rappresentanti della società civile di San Giovanni Valdarno; la commissione terrà conto sia della piacevolezza di beva, sia delle tipicità territoriali e produttive – culturali del vinsanto. Tutti i campioni sottoposti alla commissione saranno presentati in forma rigorosamente anonima. La fase finale della gara si terrà domenica 18 settembre con la proclamazione dei migliori vinsanti. Il primo premio sarà un caratello nuovo da 40 litri, il secondo un decanter e il terzo premio saranno 6 calici per la degustazione del vinsanto. Un attestato di partecipazione sarà consegnato a tutti i concorrenti. Il regolamento e la scheda di partecipazione sono disponibili alla sede della Pro Loco a San Giovanni Valdarno oppure è possibile scaricarle dal sito www.prolocosangiovannivaldarno.it. Per maggiori informazioni è possibile chiamare i numeri 055 9126268 – 334 3263132 o scrivere a info@prolocosangiovannivaldarno.it

Lapo Verniani
Lapo Verniani
Redattore