martedì, Novembre 29, 2022

Aquila, tesserati i due Primavera dello Spezia Bertola e Pietra. Altri innesti in arrivo

Erano aggregati in attesa di tesseramento ma da oggi il difensore Nicolò Bertola e il centrocampista Niccolò Pietra, entrambi del 2003 e punti di forza della Primavera dello Spezia, sono a tutti gli effetti giocatori dell’Aquila Montevarchi. Bertola, nato a Carrara il 23 marzo 2003,  centrale di retroguardia che può giostrare anche a destra nell’assetto a tre, ha svolto la trafila nel vivaio delle aquile liguri, fino a diventare un punto di forza delle rappresentative nazionali e dell’Under 19 bianconera, portando i gradi di capitano.
Thiago Motta a inizio anno lo fece esordire in Coppa Italia contro il Lecce e il 14 maggio scorso addirittura in Serie A concedendogli la mezzora finale a Udine, nella gara vinta 3 -1 che sancì la salvezza anticipata degli spezzini. Niccolò Pietra, originario di Santo Stefano Magra, compirà 19 anni il 28 settembre. Veste la maglia ligure da quando ne aveva 11 e come Bertola si è distinto nella Primavera allenata da Bonacina collezionando 36 presenze e la bellezza di 11 gol. Quando era più piccolo d’età veniva schierato da attaccante ma col passare del tempo si è trasformato in mezzala e molti osservatori lo avvicinavano per caratteristiche a Giulio Maggiore, passato dai bianconeri alla Salernitana.
Entrambi i nuovi rossoblù saranno disponibili per Gubbio al pari di altri innesti attesi entro domani negli scampoli del mercato estivo. Si stanno valutando due ragazzi in prova e non è escluso qualche ulteriore “botto” in zona Cesarini, ad esempio il centrocampista della Reggina Andrea Marcucci (‘99). Romano, ha giocato nell’ultimo campionato a Pistoia ed ha trascorsi anche nel Latina, nell’Entella, ad Imola e nel Foggia.