martedì, Novembre 29, 2022

A Bucine il Memorial Paolo Rossi. In campo squadre che hanno legato la loro storia a Pablito

Il 3 e 4 settembre prossimo, a Bucine, si terrà un torneo calcistico a carattere nazionale, il “Memorial Paolo Rossi”, intitolato al campione scomparso nel dicembre del 2020. Un evento che non poteva che essere organizzato in questo angolo di Toscana, che Pablito aveva scelto per trascorrere la seconda fase della sua vita, che si è interrotta troppo presto. L’evento è organizzato dall’ASD Bucine, in collaborazione con l’Accademia Paolo Rossi e si svolgerà allo stadio comunale del capoluogo valdambrino, intitolato al bomber della nazionale. Il torneo è riservato a calciatori appartenenti alla categoria under 14 regolarmente tesserati con la Figc. Vi prenderanno parte, oltre ai padroni di casa, il Coiano Santa Lucia, il Perugia e il Vicenza, tutte società cui Paolo Rossi era profondamente legato. Sabato 3 settembre si disputeranno le semifinali: alle ore 16 Bucine-Vicenza e alle 17,30 Coiano-Perugia. Il giorno successivo le finali a partire dalle ore 10. Una bella iniziativa per ricordare un uomo amato in ogni latitudine, in particolare in Valdarno. Il suo era stato un vero e proprio “colpo di fulmine”. Si era infatti innamorato delle colline della Valdambra e a Poggio Cennina, insieme alla moglie Federica, gestiva una struttura agrituristica. Era insomma un valdarnese adottato. Si recava spesso nel centri del fondovalle per fare acquisti e svolgere pratiche e rispondeva a tutti al saluto.
“L’intento – spiega Federica Cappelletti, moglie di Rossi – è di regalare ai giovani il sogno di giocare a calcio, con i valori di Paolo Rossi: sana competizione, fair play, determinazione, spirito di squadra. In campo, tra sabato pomeriggio 3 settembre è il 4 mattina, oltre 100 ragazzi con il sogno del pallone e perché no, un domani della maglia Azzurra che ha trasformato Paolo Rossi in Pablito”.