lunedì, Dicembre 5, 2022

Cavriglia, la scuola inizia all’insegna della sostenibilità e dell’inclusione

Con l’inaugurazione di questa mattina del plesso rinnovato di Castelnuovo dei Sabbioni inizia ufficialmente quello che può essere definito un percorso innovativo per la formazione e l’istruzione organizzato dal comune di Cavriglia. Un progetto che ha visto l’investimento complessivo di circa 9,5 milioni di euro per l’efficientamento di tutti gli immobili, al fine di adeguarli alle pressanti esigenze energetiche, tema questo quanto mai stringente per il periodo che stiamo vivendo, (sostituzione degli infissi, realizzazione del cappotto termico, copertura del tetto con pannelli fotovoltaici), oltre all’abbattimento di tutte le barriere architettoniche, che ha previsto anche l’installazione di nuovi ascensori, all’adeguamento antisismico e alla ristrutturazione interna di alcuni degli edifici scolastici.Gli interventi hanno interessato tutti gli ordini di scuola: Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado, oltre alla sede della Dirigenza Scolastica e della Segreteria a Meleto, andando in tal modo a completare un progetto che vede riuniti da un lato gli alunni della scuola primaria e secondaria nelle due sedi principali di Castelnuovo e Cavriglia e, dall’altro avvicinate, con la nascita dei tre poli 0-6, le sedi educative per i più piccoli alla residenza anagrafica delle loro famiglie a Santa Barbara, San Cipriano e Cetinale. A questo si aggiunge il servizio della refezione scolastica, con il centro cottura comunale che rappresenta un vero e proprio gioiello attivo nel territorio da alcuni anni, oltre ad un nuovissimo e capillare piano dei trasporti, offerti ad un costo invariato rispetto allo scorso anno ed il più basso fra i comuni della vallata, destinatario di un sempre maggiore impegno economico da parte della Giunta Municipale.L’anno educativo al via si profila quindi, sempre più, come una sorta di Manifesto all’insegna della sostenibilità e dell’inclusione, rispetto dell’ambiente, cittadinanza attiva e solidarietà. Per sottolineare questo concetto, pertanto, il Sindaco e la Giunta hanno deciso di consegnare in questo primo giorno di scuola a tutti gli studenti cavrigliesi, una cartolina che riporta questa frase emblematica: “Costruiamo insieme il futuro di Cavriglia”, in vista delle prossime, importanti, sfide che ci aspettano.

Sentiamo il sindaco Leonardo Degl’Innocenti o Sanni e l’assessore all’Istruzione Paola Bonci 

L’intervista alla dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” Paola Ponzuoli

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice