venerdì, Settembre 30, 2022

Nuovo ponte sull’Arno a Figline. C’è l’accordo di programma. Tozzi (Toscana Domani): “maggioranza si muove solo sotto elezioni “

C’è l’accordo di programma fra Regione e Città Metropolitana di Firenze per il secondo ponte sull’Arno a Figline. Un’opera tanto attesa ed agognata da cittadini e da automobilisti che potrebbe risolvere i grossi problemi di traffico che si creano, soprattutto nell’ora di punta, nella zona del Matassino. L’accordo di programma per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica verrà illustrato domani giovedì 22 settembre in Metrocittà. “Siamo felici- dichiara la consigliera regionale di Toscana Domani Elisa Tozzi- che dopo i numerosi atti presentati dalla sottoscritta in consiglio sull’argomento, la Regione paia finalmente muoversi per la realizzazione del secondo ponte sull’Arno a Figline Valdarno. Certo: è già passato un decennio e siamo ancora alla fase di progettazione ma, dato che questo ponte è da sempre per i valdarnesi un vero e proprio miraggio, accogliamo positivamente anche questo piccolo passo in avanti verso un’opera che riteniamo strategica tanto per il rilancio del comparto produttivo locale quanto per la viabilità. Un passo in avanti che, va ricordato, arriva con un anno di ritardo e a ridosso di una scadenza elettorale. Verrebbe da dire: se per fare qualunque cosa la maggioranza attende sempre le elezioni, allora speriamo che si voti più spesso. Nel dicembre 2020, grazie a un emendamento da me presentato in consiglio regionale- prosegue Tozzi- l’ente toscano deliberò un investimento di 100mila euro per uno studio di fattibilità tecnico-economica relativo alla progettazione preliminare del ponte. Investimento poi raddoppiato ma ‘slittato’ di oltre un anno.”

 

Serena Paoletti
Redattrice