venerdì, Settembre 30, 2022

Fimer. Il Tribunale di Arezzo concede il concordato in continuità

Novità importanti arrivano da Arezzo sul futuro della Fimer. Il Tribunale ha infatti concesso il concordato in continuità diretta, dando l’ok al piano che era stato presentato dall’azienda, che ha uno stabilimento importante a Terranuova Bracciolini. L’udienza per i creditori è stata fissata per il 2 marzo prossimo. I vertici di Fimer fanno leva sugli introiti che arriveranno dall’attività industriale , a seguito di importanti commesse di lavoro. Non è previsto l’ingresso, almeno in questa fase, di nuovi soci finanziatori. La notizia è apparsa sul Corriere di Arezzo. Nelle prossime ore sono attesi i primi commenti.

 

Marco Corsi
Direttore Responsabile