mercoledì, Ottobre 5, 2022

Oggi al via il Perdono di Terranuova nel segno e nel ricordo di Rossano Carsughi

Sarà il Perdono che torna alle origini, dopo due anni di pandemia, ma sarà anche, dopo decenni, il primo Perdono senza Rossano Carsughi, l’infaticabile presidente della Pro Loco scomparso nei mesi scorsi. L’edizione numero 408 della manifestazione più importante dell’anno, che prende il via oggi a Terranuova, sarà dedicata proprio a lui. E farà un certo effetto non vederlo aggirarsi tra i banchi degli ambulanti – saranno 250 provenienti da tutta Italia – tra gli stand di Valdarno Espone e alla Fiera degli Uccelli. La kermesse, che ogni anno ospita trecentomila visitatori, chiude la stagione dei Perdoni in Valdarno ed il programma di quest’anno, dopo le restrizioni del 2020 e 2021, è di nuovo ricchissimo. Oggi l’apertura ufficiale con i tre botti augurali e, in serata, lo spettacolo della Commart in piazza Libearzione. Domani al via la fiera vera e propria, con artigianato, tecnologie innovative in centro storico, le eccellenze enogastronomiche in piazza della Repubblica, le macchine e gli attrezzi per l’agricoltura in via Ciuffenna e in via Tevere, l’edilizia, i veicoli industriali, il settore camper e tempo libero e l’artigianato etnico in piazzale San Francesco e in via XXVII Aprile. Non mancheranno la manifestazione zootecnica valdarnese, il mercatino dell’usato e degli hobbisti, la mostra campionaria. Ci saranno momenti di intrattenimento anche per i bambini, in piazza Unità Italiana con “Balocchiamoci”, giochi ed animazioni a cura dell’associazione Dritto e Rovescio. Domani sera, poi, evento musicale da non perdere. Sul palco di piazza Liberazione, “The Voice Senior”, il Tour 2022, con alcuni finalisti della trasmissione Rai, tra cui l’artista valdarnese Walter Sterbini. Nei giorni del Perdono saranno presenti associazioni no-profit sportive, ricreative e onlus, un punto di ristoro per celiaci in piazza Pernina, il servizio navetta che dal parcheggio delle Coste porterà i visitatori nell’area della fiera. Il servizio sanitario sarà garantito dalla Misericordia di Terranuova e dal 118, il servizio d’ordine da personale di sicurezza privata. Saranno presenti, ovviamente, anche gli agenti della polizia municipale, che avranno il compito di gestire la grande mole di traffico che si riverserà su Terranuova nei giorni della manifestazione. Anche quest’anno è partito un monito da parte degli organizzatori. L’acquisto di merce contraffatta è punito con sanzioni che vanno da 100 a 7000 euro

Marco Corsi
Direttore Responsabile