martedì, Novembre 29, 2022

Figline Incisa. Dal 1 ottobre nuovo gestore per i fontanelli comunali

 Dal mese di ottobre ci sarà un solo gestore per i fontanelli dell’acqua potabile di Figline e Incisa Valdarno. La Istal Nuova srl di Barberino Tavarnelle si occuperà direttamente degli 11 erogatori presenti sul territorio comunale. Per consentire le operazioni di controllo e manutenzione, dal 1° al 6 ottobre è possibile che si verifichino delle interruzioni temporanee dell’erogazione dell’acqua. La nuova gestione riguarda gli 11 fontanelli pubblici esterni, oltre ai 12 distributori installati all’interno degli edifici pubblici. Durante le operazioni di controllo, tutte le macchine saranno sottoposte a una pulizia e una sanificazione straordinaria e verranno aggiornati anche i pannelli informativi con i numeri utili. I cittadini potranno continuare a utilizzare le tessere già in loro possesso. I fontanelli si trovano a Figline in via Roma, piazza Salvo D’Acquisto, via della Resistenza, piazza Guido Rossa a San Biagio, a Incisa in piazza Santa Lucia, a Matassino in piazza Don Minzoni e nelle frazioni di Burchio, Restone, Palazzolo, Ponte agli Stolli, Stecco. Nessun cambiamento invece per il fontanello in località la Massa, gestito da Publiacqua.“Una scelta che guarda al contenimento dei costi e all’efficacia per migliorare ancora un servizio che da anni è entrato a far parte della quotidianità di tanti cittadini”, spiega l’assessore all’Ambiente, Paolo Bianchini. “In questo modo potremo garantire un servizio omogeneo e sarà più semplice intervenire in caso di guasti o aggiornamenti del sistema. Il nuovo contratto prevede inoltre un maggior numero di pulizie periodiche degli impianti e di controlli della qualità dell’acqua rispetto al precedente”.

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice