mercoledì, Novembre 30, 2022

Dopo due anni di chiusura riapre il bar della Casa del Popolo di Montevarchi. Si chiamerà “Rinascita”

Hanno deciso di chiamarlo “Rinascita” perché dopo due anni di pandemia è un tornare alla vita regolare e poi magari, pur se non lo dicono espressamente, è un modo per aprire una nuova fase anche nei rapporti con la città. Riapre questo sabato il bar della Casa del Popolo di via Ammiraglio Burzagli a Montevarchi, che per anni è stato uno dei luoghi simbolo della sinistra montevarchina e non solo. Il locale è stato chiuso due anni a causa dell’emergenza sanitaria, ma da oggi i servizi del bar “Rinascita” riapriranno ai soci a partire dalle ore 17:00.
“Una scommessa a cui non ci siamo sottratti, anche per rispetto di tante persone che hanno continuato a frequentare i nostri locali, durante questi anni difficili – hanno detto i gestori – Uno sforzo organizzativo interno, con l’impiego di giovanissimi diplomati e diplomandi dell’I.S.I.S. Giorgio Vasari di Figline Valdarno, che consentirà di erogare il servizio bar agli sportivi della Sala Biliardi “Luigi Melani”, a tutti i soci di tutte le associazioni che gravitano nel nostro edificio ed ai cittadini che ci auguriamo riprenderanno a frequentare i nostri locali”.
Dalla settimana prossima, riprenderanno anche le visioni delle partite di calcio e durante il periodo invernale sono state progettate e prenderanno via iniziative culturali e del tempo libero che si integreranno con quelle già organizzate dalle associazioni che già frequentano la Casa del Popolo. Fra queste un dopo scuola gratuito, promosso dal Circolo ARCI Rinascita per studenti delle scuole superiori.
“Proprio l’intitolazione del circolo, ci ha spinti a chiamare questo servizio “Bar Rinascita”, un segnale chiaro nei confronti della ripresa, verso la vita normale, dopo le difficoltà di questi anni di pandemia”, hanno concluso i gestori.