mercoledì, Novembre 30, 2022

Chiara Legnaiuoli nuovo vicepresidente del Consiglio Comunale di San Giovanni. “Incarico che mi onora e mi gratifica”

A San Giovanni Valdarno il consiglio comunale del 30 settembre scorso ha portato importanti novità. Le dimissioni di Mauro Tempesta hanno infatti dato il via ad una serie di nomine a catena, a partire dal suo sostituto, Elena Spadaccio. Conseguentemente vice presidente della massima assise cittadina è stata eletta la capogruppo della Lega-Salvini Premier Chiara Legnaiuoli.
“È un onore per me poter rappresentare, anche in qualità di vicepresidente, i cittadini di San Giovanni Valdarno – ha detto – Ringrazio tutti i gruppi di opposizione: la Lega, le Liste Civiche Sangiovannesi e il Movimento Cinque Stelle, nei loro rappresentanti consiglieri, che hanno univocamente riposto fiducia in me”.
Legnaiuoli ha ricordato che il suo è un ruolo di garanzia per lo svolgimento del consiglio comunale inteso come organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo, da svilupparsi nell’interesse della collettività, facendo rispettare le norme statutarie ed evitando le conflittualità. “Un incarico di responsabilità – ha concluso
– che mi onora e mi gratifica, ma che soprattutto assumo con onestà intellettuale, scrupolosità, spirito di servizio e rispetto per le Istituzioni e per i cittadini”.
L’esponente della Lega ha poi voluto ringraziare l’ex presidente del parlamentino cittadino Mauro Tempesta, augurando nel contempo buon lavoro alla nuova presidente Elena Spadaccio.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile