lunedì, Novembre 28, 2022

Dal 6 al 14 ottobre limitazioni nei servizi di contatto e degli sportelli Tari gestiti da Alia

Alia Servizi Ambientali, la società che gestisce il ciclo dei rifiuti a Figline Incisa e Rignano, sta effettuando le operazioni di migrazione verso i sistemi digitali con l’obiettivo di rendere sempre più fluida ed immediata la relazione con il cliente. Per circa due settimane alcuni canali di contatto con l’utenza potranno essere utilizzati in maniera parziale, ridotta oppure subire degli stop. Pertanto dal 4 al 13 ottobre 2022 vi saranno alcune variazioni. Sarà attivo il Call Center per segnalazioni, richiesta servizio di ritiro ingombranti a domicilio ed informazioni. Sarà invece disattivato il Call Center per richieste relative alle posizioni Tari. Ad Incisa sarà chiuso il 6 ottobre lo sportello. Dal 10 al 13 ottobre saranno invece operativi i seguenti canali di contatto: Call Center per segnalazioni, richiesta ritiro ingombranti a domicilio, oltre che per la richiesta informazioni sulla propria posizione Tari; non sarà possibile effettuare iscrizioni/subentri/cessazioni; Infopoint e gli sportelli TARI aperti soltanto al mattino e solo nelle sedi aziendali di Firenze, Pistoia, Prato ed Empoli, con orario 08.30-13.00. Venerdì 14 ottobre, per l’intera giornata sarà indisponibile il Call Center, chiusi tutti gli Sportelli Tari e gli Infopoint. Rimarrà regolarmente attivo il Form Web del sito Alia. Da sabato 15 ottobre attivazione dei nuovi sistemi, al netto di eventuali criticità, con ritorno alla completa operatività di tutti i canali di contatto per l’utenza.

 

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice