martedì, Novembre 29, 2022

Viene dalla Spagna il nuovo responsabile tecnico del centro Padel di Bellosguardo a Cavriglia

Più che positivi i numeri riguardanti i primi tre mesi di attività del Centro Sportivo Bellosguardo situato a cavallo tra le colline del chianti e lo sfondo del pratomagno, a Cavriglia. Al centro del progetto il Padel che come ha spiegato Daniele Tognaccini, responsabile del progetto, è uno sport che fa bene alla salute e alla mente soprattutto se svolto all’aria aperta e in un contesto unico come quello di Cavriglia.

Il progetto del nuovo centro polivalente è ancora in espansione e l’obiettivo è quello di farlo diventare un dei centri sportivi più grandi d’Europa. Sono in corso i lavori di ampliamento del complesso che prevedono la costruzione di nuove strutture sportive come piscine, piste per il ciclismo e il potenziamento dei campi da golf.

Sentiamo Daniele Tognaccini ai nostri microfoni:


 

Una nuova figura si pone come cardine del progetto: il maestro e giocatore di padel Eloy Arriola che si è trasferito dalla Spagna per svolgere il ruolo di Responsabile Tecnico; una figura di grande rilievo nel panorama internazionale di questa disciplina. Sara lui responsabile dei nuovi corsi di padel per bambini ed adulti che avranno inizio il 17 ottobre. Il corso che unisce sport e wellness è dedicato a coloro che vogliono imparare lo sport e che vogliono svolgere attività di benessere psicofisico.

Sentiamo Eloy Arriola, Responsabile Tecnico del Centro Padel: