martedì, Dicembre 6, 2022

Sta meglio la gatta a cui avevano sparato. Come si può fare del male a una creatura del genere?

Vedendo gli occhi di questa gattina ancora impaurita a cui hanno sparato, gettata poi come un rifiuto qualunque in un cassonetto, ancora viva, ci viene da fare una semplice domanda. Come è possibile fare del male a una creatura come questa? Una domanda che dovremmo porci di fronte a tutti gli episodi che vedono coinvolti gli animali indifesi, spesso vittima della crudeltà dell’essere umano. Per fortuna le conseguenze per questa micia non sono state drammatiche. Grazie alle cure dei veterinari e all’amore dell’Enpa Valdarno, la micia sta meglio ed è in costante miglioramento. “Ha manifestato una voglia di vivere incredibile” ha sottolineato l’associazione a difesa degli animali, che si è presa cura immediatamente dell’animale portandolo in una clinica veterinaria della zona. Adesso però cerca una famiglia. “La gattina è adulta e sterilizzata da veterinari privati – ha spiegato l’Enpa – ed è domestica. Possibile che nessuno si sia reso conto di aver perso la propria gatta?”. Potrebbe arrivare sia dal Valdarno Aretino che da quello Fiorentino e chiunque volesse informazioni può chiamare il numero telefonico 392.27.28.333.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile