lunedì, Novembre 28, 2022

Atti vandalici alle stazioni della Via Crucis che portano al convento di Montecarlo a San Giovanni. Danneggiati i Madonnini

Grave atto vandalico lungo il cosiddetto sentiero della Senice, un percorso a pietre che dal ponte dei Frati conduce al convento di Montecarlo, nel comune di San Giovanni Valdarno, in zona Santa Lucia. La notizia è stata riportata dal quotidiano La Nazione. Perpetrati gesti sacrileghi ai danni delle stazioni della Via Crucis, nella quale trovano posto 14 Madonnini, molti dei quali sono stati rovinati, mentre all’interno di otto nicchie le sculture sono state trafugate (foto in alto tratta dal quotidiano La Nazione). Era da tradizione , il venerdì santo, organizzare la processione che portava i fedeli fino al convento , attraverso un percorso dai grandi significati storici e religiosi, illuminato dalle fiammelle. 14 le stazioni della Via Crucis , che erano state riqualificate dai giovani di Mondo X di padre Eligio negli anni 80,  grazie anche al contributo economico dei cittadini sangiovannesi. Il gesto scoperto in questi giorni è sconcertante.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile