mercoledì, Novembre 30, 2022

Il giornalista Rai Gianmarco Sicuro domani a Cavriglia per presentare il suo ultimo libro “L’anno dell’alpaca”

L’evento era stato organizzato nelle settimane scorse e avrebbe dovuto chiudere il festival “Ri-generazione”, organizzato dall’Associazione Liberilibri, ma fu rinviato per impegni improrogabili del protagonista. Il giornalista Rai Gianmarco Sicuro, valdarnese, domani pomeriggio alle ore 18:00, sarà al Teatro Comunale di Cavriglia per presentare il suo ultimo libro “L’anno dell’alpaca”, ispirato alle difficoltà scaturite dalla pandemia e all’impossibilità di rientro in Italia dalle tante trasferte in giro per il mondo per documentare l’emergenza sanitaria. Un volume nel quale Sicuro ha riportato le vicende umane di tre diversi continenti, tre diversi modi di vivere un dramma mondiale.
Il giornalista della rete pubblica è rientrato in questi giorni dall’Ucraina. In questo paese martoriato dalla guerra ha fatto un reportage sugli orrori del conflitto e sulla tragedia che ha colpito quelle popolazioni. Sarà l’occasione anche per rivolgere alcune domande sulla professione del giornalista, in particolare per chi ricopre l’incarico di inviato in paesi complicati.
Per i giovani, inoltre, sarà un’ottima opportunità per confrontarsi su una delle professioni più affascinanti, ma al tempo stesso più rischiosa e complicata: i tanti studenti di Scienze della Comunicazione o aspiranti giornalisti potranno beneficiare dell’esperienza di un giovane, ma affermato reporter, che da anni ormai segue le più svariate problematiche in giro per il mondo, portandole nelle nostre case degli italiani.