giovedì, Dicembre 1, 2022

L’A.Tra.C.To su Rai Tre, ospite della trasmissione “O anche no”, per mostrare le attività dell’associazione

L’A.Tra.C.To, Associazione Traumatizzati Cranici della Toscana, protagonista della trasmissione “O anche no” in onda domani mattina a partire dalle 9.15 su Rai Tre. Il programma, che nel 2019 ha ottenuto il premio Nazionale Inclusione 3.0 per “l’elevato valore sociale e inclusivo del docu-reality”, si occupa di disabilità dando voce ai protagonisti “che si raccontano nelle loro attese, difficoltà e conquiste”.


Riccardo Cresci, uno dei conduttori esterni, e la truope hanno seguito per una giornata 15 ragazzi dell’associazione impegnati prima all’Academy di Osteria Fumetti a Castelfranco di Sopra dove, ospiti dei titolari dell’azienda, si sono messi alla prova con i fornelli per rigenerare i prodotti e servirli a tavola, e poi al “Wanda Capodaglio” per documentare le prove del nuovo spettacolo che verrà proposto proprio nel teatro del borgo nel prossimo mese di dicembre.


Ad illustrare le varie fasi della giornata, oltre alla storica presidente Ivana Cannoni, anche la psicologa Elisa Focardi e Silvano Alpini che coordina il laboratorio teatrale.