domenica, Novembre 27, 2022

I licei di San Giovanni potenziano le discipline STEM in accordo con il centro di Geotecnologie ed il CNR

I Licei “Giovanni da San Giovanni” accolgono le generazioni del futuro potenziando le discipline STEM/STEAM con una progettualità che ha già dato frutti e che sta preparando nuove esperienze per gli studenti di tutta la scuola. L’acronimo STEM, dall’inglese science, technology, engineering and mathematics, è un termine utilizzato per indicare le discipline scientifico-tecnologiche e i relativi corsi di studio. Inoltre, con STEM/STEAM si intende l’insegnamento delle abilità proprio nel modo in cui verranno utilizzate nel mondo reale.
La progettualità STEM/STEAM dei Licei è rafforzata dal rapporto con il Centro di GeoTecnologie con cui, già dallo scorso anno, sono state avviate sperimentazioni di lezioni, conferenze, attività scientifiche e digitali. Quest’anno i Licei propongono con CGT un progetto con 5 giorni “a tema”, in cui gli studenti si dedicheranno a specifici argomenti di matematica, fisica, biologia, geologia e robotica. Queste giornate saranno caratterizzate da una forte impronta metodologica STEM, facendo lavorare i ragazzi in gruppi misti rispetto alle classi di partenza e lasciando molta libertà metodologica nell’affrontare le sfide che verranno loro sottoposte.

Un’altra collaborazione importante parte quest’anno con i ricercatori del CNR, chesaranno ospiti presso la sede di piazza Casprini, per affrontare i temi della climatologia e dell’analisi, dal punto di vista scientifico e naturalistico, dei boschi del nostro territorio. Da questa collaborazione nasce anche il progetto per realizzare una serra idroponica, monitorabile digitalmente, e di una stazione meteorologica e per la qualità dell’aria, che verranno sfruttate dagli studenti per imparare le varie tecniche di data analysis & management.