lunedì, Novembre 28, 2022

La solidarietà oltre la rivalità. Gli ultras della Sangio hanno effettuato una donazione a una bimba grossetana

In Toscana ci sono poche rivalità sportive aspre e sentite come quelle tra Marzocco e Grifone. É sufficiente pensare agli oltre 100 sangiovannesi che si sono spostati per seguire la propria squadra in un piovoso pomeriggio di Novembre dal quale sono tra l’altro tornati con 3 punti in saccoccia. Nonostante i rapporti non proprio idilliaci però come spesso accade i tifosi del Marzocco riescono sempre a dare un buon esempio quando si parla di solidarietà. In occasione della settimana del match con i maremmani è stata raccolta una somma dai rappresentanti della Gradinata Marco Sestini per donarla alla sfortunata Asia, bambina grossetana nata prematura tra mille problemi lo scorso 17 Marzo a sole 24 settimane e 4 giorni e tuttora affetta da distrofia miotonica di tipo uno, o distrofia di Steinert, una malattia muscolare che porta con sé svariate conseguenze. Queste le parole di uno dei responsabili dei gruppi organizzati sangiovannesi: “Perché sugli spalti e in campo siamo avversari ma la solidarietà non ha colori, tantomeno rivalità. Il mondo ultras talvolta è al centro delle cronache sportive per fatti non proprio simpatici, ma altrettanto va detto che più di altri, quando c’è da mettere in moto la macchina della solidarietà, siamo i primi a farlo”.