lunedì, Novembre 28, 2022

Figline Incisa. Al via la 4°edizione del concorso di narrativa Petrarca.fiv

“Le nostre impronte sul mondo” è il titolo della quarta edizione di Petrarca.Fiv, il concorso di narrativa breve e racconti promosso dal Comune di Figline Incisa  in collaborazione con l’associazione culturale L’Eco del Nulla. La partecipazione è gratuita e aperta a chiunque abbia compiuto 16 anni di età. Basta inviare un testo inedito in lingua italiana dalla lunghezza massima di 12mila battute e il modulo di partecipazione compilato a petrarca.fiv@ecodelnulla.it entro il 16 gennaio 2023. In palio per il vincitore un premio di 300 euro. Questo il tema del concorso: Le impronte sono segni e linee guida, direzioni e testimonianze, orme che raccontano il passato e tracce che indicano un percorso. Seguire un’impronta significa cercare una strada a ritroso, senza sapere dove conduce. Ogni traccia lasciata nasconde una storia. Qual è, allora, l’impronta dell’uomo sulla Terra, nell’epoca del sovrappopolamento e del consumo delle risorse? È a riflessioni simili che i partecipanti dovranno ispirare le loro opere. La valutazione avverrà in tre fasi. La prima, a cura della giuria preliminare dell’associazione culturale L’Eco del Nulla, selezionerà i testi da far avanzare alla fase successiva entro il 6 febbraio. Ci saranno poi due serate di letture pubbliche (25 febbraio e 11 marzo al Ridotto del Teatro Garibaldi) durante le quali sarà la giuria popolare ad esprimersi e a scegliere le sette opere ritenute migliori. Il verdetto finale spetterà a una giuria tecnica composta da scrittori, artisti e giornalisti. Il vincitore assoluto e il volume contenente i sette racconti finalisti saranno presentati il 27 maggio, durante la serata di premiazione a Casa Petrarca. Confermata anche quest’anno la Sezione speciale Figline e Incisa Valdarno, riservata ai residenti.Il bando completo e il modulo di partecipazione sono disponibili all’indirizzo www.comunefiv.it/bandi-e-avvisi/concorso-letterario-petrarca-fiv-2022-2023-quarta-edizione.

Sentiamo l’assessore alla Cultura Dario Picchioni 

Il vicepresidente dell’associazione culturale L’eco del nulla Emanuele Giusti spiega le modalità per accedere al concorso

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice