mercoledì, Febbraio 8, 2023

Pranzo conviviale per il fan club di Vincenzo Albanese. Alte le aspettative per il 2023 del corridore valdarnese

Si è rinnovata per il sesto anno consecutivo la festa del fan club dedicato a Vincenzo Albanese, il corridore reggellese che ormai è si è affermato nel panorama professionistico delle due ruote italiane. Oltre 130 i partecipanti a questa giornata conviviale tra i quali il primo cittadino Giunti che si sono ritrovati in un noto locale del Valdarno, per omaggiare il giovane ciclista. Nelle parole del presidente del fan club Stefano Bernini tutta la soddisfazione per la buona riuscita di questa festa:”Siamo veramente fortunati ad avere nel nostro territorio un corridore come Vincenzo che ha corso una stagione strepitosa trovando anche la vittoria: Vogliamo che questa giornata sia un modo per ringraziarlo e per fargli i migliori auguri per un 2023 ricco di successi con la certezza che noi come club saremo sempre al suo fianco”.
Dopo un buon 2021, il corridore valdarnese ha alzato ancora un po’ l’asticella trovando finalmente la prima vittoria tra i professionisti trionfando in una tappa del Tour du Limousin con un bel colpo da finisseur, e numerosi piazzamenti, alcuni anche piuttosto prestigiosi (undicesimo posto alla Sanremo, terzo nella tappa di Jesi del Giro d’Italia alle spalle di due campioni del calibro di Girmay e Van Der Poel). Una stagione di crescita importante, nonostante si sia dovuta concludere anzitempo con la rinuncia al Giro di Lombardia a causa della postività al Covid. Per il 2023 c’è la viva speranza di fare il definitivo salto di qualità quando gli obiettivi saranno quello di ben figurare nelle classiche soprattutto quelle italiane e magari coltivare il sogno di alzare le braccia al cielo in una tappa del Giro d’Italia in quello che per ora rappresenta l’ultimo anno nella squadra Eolo – Kometa guidata da due campioni del ciclismo degli anni 2000 e 2010: Ivan basso e Alberto Contador.

Lapo Verniani
Lapo Verniani
Redattore