venerdì, Gennaio 27, 2023

Natale a San Giovanni: fine settimana all’insegna della musica, della solidarietà e dello spettacolo

Musica, solidarietà e spettacolo nel fine settimana a San Giovanni. Prosegue il programma delle festività natalizie e già questo pomeriggio, alle 17, appuntamento da non perdere al salone del circolo Acli con i Ragazzi di Arnolfo che proporranno “Natale in musica”, la tradizionale esibizione natalizia di uno dei gruppi più amati del territorio, mentre stasera (ore 21.15) a salire sul palco del cinema teatro Masaccio saranno i musicisti del Concerto Comunale per “Note per la pace”, 55a edizione del concerto di Natale.
Domani dalle 9 alle 19 in centro storico sarà allestito il Mercatino di Natale del Calcit Valdarno e per il terzo anno consecutivo si potrà aderire all’iniziativa del “Regalo sospeso” acquistando, negli esercizi commerciali che hanno aderito all’idea, un regalo in più per assicurare un dono ai bambini delle famiglie in difficoltà. Alle 17, a Palomar, la Casa della Cultura, si terrà il quarto e ultimo incontro dell’anno del ciclo “Pro e Contro. Frammenti di storia dell’arte dall’Ottocento al Novecento”, tenuto dal pittore e saggista Marco Fidolini che avrà come tema l’ “Impegno civile e politico. Da Goya al primo Novecento”; alle 17,30 alla Pieve di San Giovanni Battista, invece, sarà presentato il libro “La scuola della creatività: la scuola dell’infanzia Rosai-Caiani-Polverini dal 1973 al 1982. I documenti conservati e i racconti di chi l’ha vissuta” a cura di Marina Macchio (Multimage editore). Oltre all’autrice, presente in sala per raccontare il volume, interverranno il sindaco Valentina Vadi, Nedo Migliorini ex dirigente scolastico, Oliver Turquet, editore Multimage e Paolo Nicchi ex assessore alla scuola del comune di Arezzo. Coordinerà la serata Franco Sabatini, ex dirigente scolastico e parteciperanno anche insegnanti, bambine, bambini e genitori di allora. La giornata si chiuderà con una serata di teatro e solidarietà, alle 21, al teatro Masaccio con la Compagnia teatrale Guelfi e Ghibellini che metterà in scena la commedia in vernacolo fiorentino “L’acqua cheta” di Augusto Novelli. L’evento, organizzato dal Rotary club Valdarno e dal Rotary club Firenze est, in collaborazione con l’associazione Paro Paro e con il patrocinio del Rotary Distretto 2071 e del Comune, servirà per raccogliere fondi da destinare all’associazione Unici Ets che sostiene la ricerca dedicata alla cura delle malattie genetiche rare.
Domenica 18 dicembre nel centro storico spazio al Mercatino delle idee della Pro Loco e il Mercatino di Natale della Caritas Valdarno e nel pomeriggio al “Xmas shopping & spettacoli” organizzato dal Centro commerciale naturale in corso Italia: circensi, giocolieri e artisti di strada proporranno spettacoli per grandi e piccini. Da non perdere, alle 17,30 nella Pieve di San Giovanni Battista, il concerto del Saint Mary Gospel Choir di San Giovanni “Gospel for Christmas XIV” che quest’anno avrà come ospite l’artista Walter Sterbini, terzo classificato al programma Rai The Voice senior. L’ultimo brano proposto nella serata sarà l’anteprima della colonna sonora degli auguri 2022 che la Pro Loco di San Giovanni dedica a tutto il Valdarno.
Da ricordare, infine, le mostre “Masaccio e Beato Angelico. Dialogo sulla verità nella pittura” nel museo delle Terre Nuove e della Basilica; a Casa Masaccio “Pupille”; l’esposizione di artigianato artistico “I mestieri dell’Arte tra Tevere e Arno” e la mostra di presepi ispirata a “Canto di Natale” di Charles Dickens curata dall’Associazione culturale “Natale nel mondo”-