venerdì, Gennaio 27, 2023

Efficientamento energetico e riqualificazione del Villaggio Minatori del Porcellino. Aperta la procedura per l’appalto

E’ stata ufficialmente aperta la procedura per l’affidamento dell’appalto dei lavori di efficientamento energetico e riqualificazione del Villaggio Minatori del Porcellino, al confine tra i comuni di San Giovanni, Cavriglia e Figline Incisa. Il complesso è composto da 23 alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà del Comune di San Giovanni. Il termine per l’esecuzione dei lavori, che partiranno i primi mesi del 2023, è fissato in 510 giorni e le offerte dovranno pervenire entro il 23 gennaio prossimo. E’ un appalto di oltre due milioni di euro, oltre Iva, ed è finanziato con le risorse del PNRR. L’intervento sarà portato avanti da Arezzo Casa. Nello specifico è prevista una riqualificazione edilizia con una particolare attenzione all’arredo delle superfici comuni e all’illuminazione esterna a led, che sarà presente anche nel nuovo parcheggio. Ci saranno poi interventi di natura energetica, con un cappotto termico dello spessore di 12 cm su tutti i fabbricati, caldaie a condensazione, valvole termostatiche e coibentazione del sottotetto, oltre alla sostituzione di tutti gli infissi esistenti con nuovi in Pvc.
Un progetto importante che partirà con la demolizione di tutte quelle opere murarie divisive e di tutte quelle parti aggiuntive che col tempo hanno deteriorato l’estetica del complesso abitativo. Saranno poi demoliti i muri a delimitazione del marciapiede delle torri, dei resedi posteriori e di quello a chiusura della strada interna. Verranno realizzate nuove recinzioni, area di sosta anche protette con panchine e tavoli e pavimentazioni esterne del resede, dove saranno create anche aree attrezzate con sedute coperte da gazebo ed illuminate. Tra gli altri interventi la tinteggiatura degli edifici e l’inserimento di pergole bioclimatiche nei ballatoi. A corredo della rivisitazione di tutte le componenti edili del comparto si procederà anche all’esecuzione di tutte le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria necessarie, come il ripristino delle ringhiere esterne ed interne e la loro verniciatura a smalto; la demolizione di tutti gli intonaci delle porzioni di fabbricato non interessate dalla sostituzione dei cappotti; la sostituzione delle porzioni di marciapiedi ammalorate. Lavorazioni necessarie all’efficientamento energetico riguarderanno la realizzazione di un cappotto isolante, la messa in opera di nuove finestre in pvc con vetrocamera, l’insuflaggio di materiale termoisolante del sottotetto aerato per ridurre la temperatura in copertura, la sostituzione dei generatori di calore presenti con l’installazione di caldaie a condensazione e di valvole termostatiche. Infine verranno realizzati sistemi fumari collettivi e installato un sistema multisplit a servizio della singola unità immobiliare.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile