martedì, Febbraio 7, 2023

San Giovanni. Nuovo arredo per la rotatoria dell’ospedale

Restyling della rotatoria che delimita il confine sud di San Giovanni, lungo la Regionale 69, a due passi dall’ospedale di Santa Maria alla Gruccia. I lavori per un nuovo arredo si sono conclusi grazie ad un progetto di valorizzazione e manutenzione delle aree verdi che comprende, per il momento, la rotonda della Gruccia e quella a nord, nell’area di Sant’Andrea. Interventi che sono stati effettuati da società private. “Il Comune ha infatti accolto con entusiasmo la proposta di sponsorizzazione spontanea presentata qualche mese fa da Agrimen Onlus, società cooperativa in partnership con De Angelis Gaetano Marco, Lazzerini Impianti ed Enotecnica Toscana”, ha spiegato l’amministrazione comunale. In questi giorni il sindaco Vadi ha effettuato un sopralluogo al rondò di fronte al monoblocco, insieme ai rappresentanti delle aziende che hanno operato. Dopo aver tolto tutta la vegetazione arbustiva è stato ripristinato il manto erboso con sementi di tipo mediterraneo. Al suo interno sono state messe a dimora 64 erbe danzanti della Pampas, graminacee ornamentali originarie del sud America dai vistosi pennacchi color rosato. Sono stati disposti inoltre il nuovo impianto d’irrigazione, l’impianto elettrico, l’illuminazione anche per la valorizzazione della statua e la collocazione dei 2 robot Ambrogio per il taglio dell’erba.
La prossima rotatoria che sarà riqualificata è quella in zona Sant’Andrea al confine con il Comune di Figline Incisa Valdarno.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile