sabato, Gennaio 28, 2023

Tombe ricoperte dal fango al Cimitero delle Cannucce a Figline. Il consigliere Pittori: “una situazione indegna. Qualcuno vi ponga riparo”

“Una situazione indegna che impedisce il culto dei propri cari a chi resta. Qualcuno in Comune torni a leggere i Sepolcri e ponga riparo immediato a questa situazione”. Questo il contenuto di un post su Facebook, corredato da una fotografia,  del consigliere comunale a Figline Incisa Silvio Pittori e che si riferisce alla situazione in cui versa una porzione del cimitero comunale della Cannucce. ” La foto- ci ha detto Pittori- è stata scattata qualche giorno prima di Natale. Le tombe sono completamente ricoperte dal fango. Una situazione che ha reso quasi impossibile e che continua ad impedire ai cittadini di andare a trovare i propri cari sepolti. C’è anche chi ha rischiato di cadere e farsi male. Tutto ciò è assolutamente indegno e vergognoso. C’è una gravissima mancanza di rispetto verso i defunti e verso i loro cari. E pensare- continua il consigliere- che sarebbe bastata un pò di ghiaia acquistata ad una cifra irrisoria per tamponare almeno per il momento questa situazione, in attesa di intervenire con un ripristino più cospicuo. E invece fino ad ora nessuno ha fatto niente”- termina Pittori che ha annunciato un’interrogazione in Consiglio Comunale.

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice