lunedì, Febbraio 6, 2023

Successo per il concerto di fine anno “Natale di Pace” a Castelfranco di Sopra

di Franco Giunti
Splendida serata di festa a Castelfranco di Sopra con il concerto di fine anno “Natale di Pace”, svoltosi nella chiesa parrocchiale di San Tommaso martedì scorso. L’iniziativa è stata animata dalla Corale “San Filippo Neri”, dal “Gruppo Chitarre”, dal “Coro delle Voci Bianche” formato da giovani che frequentano il catechismo e dall’organista Stefano Vivoli. L’evento è iniziato con il brano Dona nobis pacem (Dona noi la pace) di Ralph Vaughan Williams eseguito dalla Corale “San Filippo Neri”.
Giovanni Martellini, organizzatore del concerto, ha spiegato le motivazioni per le quali è stato intitolato “Natale di Pace”: “Seguendo le indicazioni di Papa Francesco, ha detto, anche noi abbiamo voluto richiamare l’attenzione sull’importante tema della pace. La pace è la sintesi di tutte le cose buone che possiamo desiderare e per essa vale la pena di spendere il meglio delle nostre energie materiali, intellettuali e spirituali. La pace si costruisce giorno per giorno, è un desiderio che accompagna e motiva il nostro vivere quotidiano e tutti noi; in qualsiasi età e condizione, siamo chiamati ad essere artigiani di pace, a pregare e a lavorare per la pace. E la musica ci invita a pregare, ci rasserena, ci dispone al dialogo, favorisce l’incontro e l’amicizia. Quello che il Santo Natale ci offre – ha concluso – è un messaggio di speranza e di gioia, un messaggio da interiorizzare e da comunicare. E in questo ‘comunicare’ entrano in gioco anche la musica e il canto”.
Con semplicità, ma con il piacere di cantare, adulti e bambini hanno eseguito brani tradizionali, antichi e moderni, popolari e d’autore, in dialetto, in italiano e in altre lingue, facendo trascorrere al pubblico, avvolto nel clima natalizio, una piacevole serata.