mercoledì, Febbraio 8, 2023

Denunce, segnalazioni e ritiro patenti. Giro di vite della Compagnia dei Carabinieri di Figline

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Figline Valdarno, negli ultimi giorni, hanno portato avanti una campagna di controlli su strada in tema di sicurezza pubblica e per garantire la regolare e tranquilla fruizione delle festività di fine e inizio anno. Nello specifico i militari hanno denunciato un 34enne magrebino per guida in stato di ebbrezza. L’uomo è risultato positivo al controllo con l’etilometro a Figline e gli è stata ritirata la patente di guida. Deferito anche un 18enne reggellese per porto di armi od oggetti atti ad offendere. Il giovane è stato controllato mentre camminava a piedi, con fare sospetto, per le vie del paese. E’ stato trovato in possesso di un coltello multiuso di una lunghezza complessiva di 16 cm con una lama di 7 cm. Inoltre aveva con se 1 grammo di hashish, per la cui detenzione è stato segnalato alla Prefettura di Firenze quale assuntore di droga. Una ragazza di 22 anni di Castelfranco Piandiscò è stata poi segnalata all’autorità amministrativa di Arezzo per possesso di hashish. Denunciato anche un 37enne ucraino, per porto di armi od oggetti atti ad offendere e detenzione ai fini di spaccio. L’uomo, controllato alla guida della propria autovettura nel comune di Figline e Incisa Valdarno, è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, di un coltello lungo 18 con lama di 7, nonché di gr. 40,1 di hashish. Nella circostanza è stato segnalato all’autorità amministrativa di Firenze, per il possesso di sostanza stupefacente, anche il passeggero del veicolo, un 19enne figlinese. Ma i provvedimenti non sono finiti qui. Un 38enne sassarese è stato controllato nei pressi del casello autostradale di Incisa Reggello. Aveva con se un coltello di 15 cm, un manganello con manico in legno di 45 e 1,5 grammi di marijuana. Si è beccato una denuncia per porto di armi od oggetti atti ad offendere e una segnalazione per la presenza della droga. Dovrà rispondere invece di furto una 50enne albanese, fermata all’esterno di un esercizio commerciale figlinese dopo che aveva trafugato diversi generi alimentari. Al termine degli accertamenti di rito, la merce è stata restituita ai legittimi proprietari.
In totale, nel periodo compreso tra Natale e Capodanno la Compagnia di Figline Valdarno ha espletato 91 servizi sul territorio: sono state identificate 616 persone; controllati 31 esercizi commerciali e 863 veicoli, elevando complessivamente 12 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada, con il contestuale ritiro di 3 patenti di guida.