martedì, Febbraio 7, 2023

Uomo investito da un treno a Montevarchi. Circolazione ferroviaria in tilt

Stamattina, alle prime luci dell’alba, per cause al vaglio delle forze dell’ordine, un uomo è stata investito da un convoglio nei pressi della stazione ferroviaria di Montevarchi. È accaduto alle 6.07 al binario 1. Le generalità della persona, che è deceduta, sono al momento sconosciute. Intervenute l’automedica e l’ambulanza della Misericordia di Terranuova Bracciolini e i Carabinieri della compagnia di San Giovanni Valdarno per ricostruire la dinamica dei fatti. Le ripercussioni sul traffico ferroviario sono state inevitabili, con la circolazione dei treni sospesa nel tratto valdarnese. Trenitalia ha provveduto a mettere a disposizione dei viaggiatori autobus sostitutivi, ma naturalmente è stato il caos, anche perché siamo di lunedì ed è questo il primo vero giorno di ripresa lavorativa dopo le lunghe vacanze natalizie.

Aggiornamento ore 9:20

La circolazione è tornata regolare dopo gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria.

I treni Regionali hanno registrato maggiori tempi di percorrenza fino a 50 minuti e subito limitazioni di percorso, cancellazioni e sostituzioni con bus.

Il treno R 18826 Chiusi Chianciano Terme (6:02) – Pistoia (8:38) ha registrato un maggior tempo di percorrenza di 73 minuti e oggi termina la corsa a Prato Centrale.

Il treno R 18828 Arezzo (6:20) – Prato Centrale (8:25) ha registrato un maggior tempo di percorrenza di 75 minuti e oggi ha origine da San Giovanni Valdarno.

Aggiornamento – ore 8:30

La circolazione permane rallentata, ancora in corso gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria.

I treni Regionali possono registrare un maggior tempo di percorrenza fino a 50 minuti e subire limitazioni di percorso o cancellazioni.

Attivo il servizio sostitutivo con bus tra Figline Valdarno e Arezzo.

Il treno R 18826 Chiusi Chianciano Terme (6:02) – Pistoia (8:38) ha registrato un maggior tempo di percorrenza di 73 minuti e oggi termina la corsa a Prato Centrale.

Il treno R 18828 Arezzo (6:20) – Prato Centrale (8:25) ha registrato un maggior tempo di percorrenza di 75 minuti e oggi ha origine da San Giovanni Valdarno.

Aggiornamento – ore 7:20

La circolazione è rallentata e viene regolata tramite l’utilizzo di un unico binario a Montevarchi, ancora in corso gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria.

I treni Regionali possono registrare un maggior tempo di percorrenza fino a 50 minuti e subire limitazioni di percorso o cancellazioni.

Attivo il servizio sostitutivo con bus tra Figline Valdarno e Arezzo.