venerdì, Gennaio 27, 2023

Scatti antichi e memoria scolastica a Figline in mostra presso i locali del Circolo Fografico Arno

Ritratti di studenti, la partenza per una colonia estiva, il momento della refezione scolastica o dell’interrogazione in aula, un quaderno che contiene il fotoracconto di un’indagine a cura di una scuola elementare. Sono solo alcuni degli scatti, selezionati dal Circolo fotografico Arno all’interno dell’Archivio storico comunale di Figline, che rimarranno esposti dal 21 gennaio al 3 febbraio in via Roma 2. E sono proprio quegli stessi scatti ad esser stati studiati da Chiara Naldi, assegnista presso l’Università di Firenze, per la sua ricerca “Fotografia, Public History e memoria scolastica a Figline Valdarno”, che sarà presentata sabato 21 gennaio alle 15.30 proprio nei locali di via Roma. Si tratta di una ricerca interuniversitaria resa possibile dall’accordo, siglato la scorsa estate, tra Comune di Figline e Incisa Valdarno, Università di Firenze e Circolo fotografico Arno, con l’obiettivo di valorizzare l’Archivio fotografico comunale e recuperare la memoria scolastica del territorio grazie alle foto in esso conservate dal Circolo fotografico Arno. All’iniziativa saranno presenti anche Eros Ceccherini presidente Circolo fotografico Arno e l’assessore alla Cultura Dario Picchioni, che parleranno dell’importanza dell’Archivio storico fotografico comunale e del lavoro che da anni il Circolo porta avanti per valorizzarlo e conservarlo. Circa 50 le foto in esposizione, datate tra gli anni Venti e gli anni Ottanta del secolo scorso e dalle quali i relatori partiranno per inquadrare il contesto locale e sociale a cui si riferiscono e la modalità “partecipativa” con la quale sono state reperite. Le immagini, infatti, sono state recuperate dai soci del Circolo fotografico Arno, che le hanno riprodotte e conservate negli anni, per il loro valore storico, nell’Archivio storico comunale, conservato nella loro sede.In mostra sarà possibile individuare le scuole elementari di Brollo, Stecco, San Donato in Avane, Matassino, La Massa, San Biagio, Restone e Poggio alla Croce, oltre che le più centrali scuole Lambruschini e quelle delle suore Stimmatine. Sui pannelli a corredo della mostra sarà inoltre possibile visionare materiali didattici realizzati durante le ore di storia dagli allievi della maestra Vanna Bacci, docente della scuola primaria Del Puglia di Figline dal 1981 al 2021 che, nell’anno scolastico 1981-82, hanno realizzato insieme a lei un “fotoracconto” su un quaderno, per indagare su criticità e punti di forza della zona di via Roma attraverso foto e interviste.

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice