mercoledì, Giugno 7, 2023

La Lega Nazionale Dilettanti ha preso atto del preannuncio di ricorso del Grosseto. Risultato di domenica non omologato

Nella giornata odierna la Lega Nazionale Dilettanti, nel consueto bollettino ufficiale, ha preso atto del preannuncio di ricorso da parte del Grosseto Calcio a seguito del pre partita di San Giovanni e si è riservata di prendere decisioni di merito. Ciò significa, in termini pratici, che il risultato della gara del Fedini non è stato omologato. Come noto la partita è iniziata con 35 minuti di ritardo perché, a seguito di una segnalazione della società maremmana e a una successiva verifica del direttore di gara, l’altezza della porta non era regolamentare. Gli addetti della Sangiovannese hanno quindi lavorato facendo un solco e abbassando il terreno sulla linea di porta. Il Grosseto aveva formulato riserva scritta prima della partita in quanto, da verifiche svolte, la misura delle porte, in altezza, era inferiore di 10 centimetri rispetto a quanto previsto dai regolamenti. Secondo la società del presidente Lamioni la Sangiovannese non ha rimediato alla problematica nonostante l’invito dell’arbitro e ha quindi deciso di presentare reclamo.