mercoledì, Giugno 7, 2023

Cotto Pratigliolmi. Nuovo proprietario e possibile rilancio dell’area produttiva. L’annuncio del sindaco Cacioli

Nuova proprietà per l’area della Cotto Pratigliolmi di Castelfranco Piandiscò. Lo stabilimento chiuso nel 2019, con il licenziamento collettivo dei 52 dipendenti impiegati, è stato acquistato dall’impresa V&V Grandi Opere. L’annuncio ufficiale è stato dato dal sindaco del comune unico Enzo Cacioli.
Il nuovo imprenditore, che ha acquisito tutto il complesso dell’Agricola Industriale della Faella, potrebbe impiantare nel sito attività legate alle fonti rinnovabili e alla logistica, senza escludere quella tipica di cava.
Per ottenere maggiori dettagli si dovrà attendere ancora, ma i commenti sono improntati alla soddisfazione per il rilancio di una zona al palo dal 2019 quando il Tribunale di Arezzo aveva dichiarato il fallimento della società, con il conseguente licenziamento collettivo di 52 lavoratori.
Da allora si sono susseguite le aste, cinque delle quali andate deserte. Ora la buona nuova che potrebbe assicurare un nuovo futuro all’area sebbene in comparti diversi dai precedenti.